Avete installato pannelli solari sulla vostra abitazione?

Bene, saprete già che i risparmi sono notevoli e vi permetteranno di ammortizzare un investimento di 20 mila euro in appena 10 anni.

Inoltre, la casa acquista valore di per sé, senza contare che i risparmi annui si attesteranno in circa 1000 euro. Insomma, non si tratta di piccole cifre, ma di una significativa differenza sulla bolletta che farà aumentare la nostra qualità della vita, consentendoci di destinare tale cifra ad ulteriori voci di spesa.

Un consiglio, comunque, è quello di prevedere, lì dove possibile, un’installazione di pannelli fotovoltaici integrata dal punto di vista architettonico, dato che in questo modo si è certi di non intaccare il valore dell’immobile neppure sotto il profilo puramente estetico.

Non dimentichiamo, infine, che il rientro dall’investimento sarà differente a seconda del luogo geografico in cui ci troviamo: al Sud possono essere sufficienti solo 7 anni per ammortizzare il capitale investito! Attualmente in Italia si contano più di 100 mila impianti solari: la crescita la si deve soprattutto alle possibilità offerte dagli incentivi del Conto Energia prorogato, pur se con qualche caratteristica diversa.

La regione con il maggior numero di pannelli fotovoltaici risulta essere la Lombardia, mentre al secondo posto si posiziona il Veneto e al terzo si ferma l’Emilia Romagna. Tuttavia, dal punto di vista della potenza degli impianti, è in pole position la Puglia mentre per numero di installazioni realizzate su edifici nuovi è il Trentino Alto Adige a conquistare l’interessante primato