L’energia del sole può essere usata per moltissimi scopi e non sono certo ultimi quelli commerciali. Infatti, un impianto fotovoltaico può essere messo in posa per rispondere alle esigenze di un’impresa, che sia coinvolta in processi di tipo industriale ma anche agricoli.

Di solito, in questi casi, le superfici da ricoprire sono quelle di copertura di capannoni dalla grande estensione, ma non sempre dal tetto piano. Tuttavia, anche questo dettaglio costruttivo non rappresenta un ostacolo insormontabile, essendo vari i tipi di installazione che si possono progettare.

Ciò che davvero conta è una verifica prima dell’installazione tesa a verificare la corretta impermeabilizzazione del tetto e le condizioni della struttura portante onde non andare incontro a improvvisi cedimenti.

Su tetto inclinato, chiaramente, si possono avere dei risultati davvero eccellenti, ma non bisogna dimenticare che la tecnologia attuale ci permette di posizionare gli impianti anche sul terreno, un’eventualità che coinvolge direttamente le aziende agricole. I pannelli saranno installati su una struttura opportunamente inclinata, risolvendo il problema della superficie piana.

Analogo il discorso per i tetti piani, di solito realizzati in calcestruzzo e ricoperti da apposite guaine impermeabili. Soprattutto, il punto di forza principale di tali strutture è dato dalla possibilità di orientare perfettamente a Sud i pannelli, garantendo così una resa ottimale.